Continuum

1.

C'è una puttana
con i guanti di seta,
la sete di avere tutto
senza mai porsi una meta.
Martire dei sogni infranti,
Via del Campo e camposanti.

2.

Strapparmi il cuore dal petto
per lanciarlo come una granata
all’orizzonte.
Mi rimane mezzo secondo da vivere
E c'è un bel tramonto.
Non ho rimorsi.
Avrei voluto
solo
essere più amata.

3.

Come titoli di coda,
le parole scappano
dalle mie labbra avvelenate;
neanche la mela
vuole essere morsa da me.
Imparare è la consolazione
Di chi si vende per pochi spiccioli
E qualcosa da raccontare,
come me.